Intervista al prof. Sven Glietenberg

Che ne pensa il prof. Sven Glietenberg della scuola di oggi?

La seguente intervista permetterà al prof. Sven Glietenberg, insegnante di inglese in Germania, di affrontare le seguenti questioni:

1. Perché sei diventato insegnante?

2. Come ti spieghi la chiusura della mentalità presente nel sistema scolastico sudafricano?

3. Come giudichi, invece, il sistema scolastico che hai incontrato in Germania?

4. Quali sono le criticità principali della scuola democratica?

5. Cosa insegni?

6. Non pensi che nella tua scuola l’imposizione sia stata rimpiazzata dalla manipolazione?

7. Pensi che ci sia un nesso tra questo stile didattico in Germania e la recente esperienza storica del Nazismo? Come se ci fosse una sorta di recondito senso di colpa che si manifesta producendo una forma di disprezzo e paura nei confronti dell’esercizio del potere in ogni sua forma?

8. Immagina che da domani sarai il preside della tua scuola: cosa faresti?

9. Il tipo di scuola nella quale insegni è diffuso in Germania?

10. Cosa ti piace maggiormente dell’insegnamento?

11. Che consigli daresti ai giovani insegnanti che sono appena entrati o che stanno per entrare nel mondo della scuola di oggi?